Vorreste un’automobile autonoma e senza volante? Comprereste un’auto che non prevede il guidatore?

Un salottino a guida autonoma che vi sollevi dal faticoso compito di tenere d’occhio le strade e dirigere le ruote. Chi ama la sensazione di controllo e libertà che caratterizza da oltre un secolo il rapporto uomo-automobile risponderà sicuramente di no. Chi invece pensa con sconforto alle due ore di traffico quotidiano, forse potrà trovare sollievo nel sapere che il futuro lavora per lui.

Auto autonoma – futuro e innovazione

L’argomento è quello delle auto a guida autonoma. Il volante stesso è il simbolo proprio di una macchina, come possiamo quindi chiamarla tale? L’idea di realizzare un’automobile completamente autonoma è di una Start-up americana, la “Cruise”. Si tratta infatti di un veicolo completamente autonomo con comandi fisici che permettono di prendere il totale controllo del mezzo. Realizzata con motore elettrico è come un piccolo vagone del treno però senza conducente. A guidare il mezzo ci pensa un evoluto sistema d’intelligenza artificiale.

L’automobile non prevede quindi un guidatore, tutte le persone all’interno della vettura saranno passeggeri. Cosa potete fare durante il viaggio? Beh leggere un libro, chiacchierare o guardare un film. L’obbiettivo finale della start-up è quello di provare a realizzare auto a guida autonoma per il mercato consumer. Gli sforzi sono enormi e le tecnologie corrono sempre più veloci. Servirà sicuramente ancora molto tempo per arrivare a ciò.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata