Penso che sia capitato quasi a tutti pensare a come, aziende del tipo Amazon, Ebay e altri giganti del commercio elettronico siano arrivati oggi dove sono. Di certo non si può spiegare tutto questo successo alla qualità del loro stock o dai loro eccellenti accordi commerciali. Anche aspetti come la strategia di e-commerce giocano un ruolo importante. L’invio e la ricezione di un ordine è il punto critico del ciclo commerciale, perché una cattiva consegna può rovinare l’intero processo di acquisto, e portare il cliente alla sfiducia.

Perchè è su questo che si basa il tutto, sulla fiducia e quindi il rapporto tra il venditore e l’acquirente. Questo processo deve avvenire senza problemi e nella più totale trasparenza possibile. Solo così possiamo portare avanti il nostro rapporto, quasi come se fosse il nostro fidanzato.

E-commerce online

Secondo alcuni sondaggi quasi più di 9 clienti su 10 (93%) ritengono che le opzioni di spedizione siano fondamentali per la loro esperienza di shopping online. Come anche avere degli elevati costi di spedizione aumentano il tasso di abbandono dei carrelli: l’utente trova prodotti di valore, ma al momento di elaborare l’ordine cambia direzione a causa degli elevati costi di spedizione. Cosa possono fare le piccole e medie aziende per essere competitive nel campo dell’ e-commerce?

Una buona strategia di e-commerce dovrebbe ridurre costi e disagi al cliente, come anche migliorare l’esperienza di shopping. Un buon modo per fare questo è quello di offrire opzioni di personalizzazione, come la possibilità di utilizzare confezioni regalo. Per esempio, è la prima volta che il cliente effettua un ordine? Può essere ringraziato con qualche dettaglio speciale. Quando il cliente ha già una buona esperienza, le sue tendenze d’acquisto diventano prevedibili.

Se volete una consulenza gratuita da parte dei nostri tecnici di WD Web Design, potete visitare il nostro sito web.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata