Fondo del caffè: come riutilizzarlo.

Fondo del caffè

10 modi per riutilizzare il fondo del caffè.

Spesso i fondi del caffè vengono gettati nei rifiuti ma è un vero peccato, dato che sono una miniera di antiossidanti e possono essere riutilizzati con facilità in diversi modi: per la bellezza, per la casa, per il giardino e per l’orto.
Vediamo quindi come riutilizzare il fondo del caffè:
1. Per contrastare i cattivi odori: per il frigorifero, gli armadi ecc. Basterà mettere una tazzina con il fondo del caffè all’interno del frigorifero per far posto a un dolce aroma; per gli armadi, invece sarà possibile riempire dei sacchetti di stoffa asciutti (o dei collant vecchi) con i fondi e riporli all’interno per contrastare l’odore di chiuso. Se si preferisce, è possibile aggiungere qualche goccia di estratto di vaniglia per gli armadi e di olio essenziale alla menta per il congelatore, frigorifero e posaceneri.
2. Previene la forfora, la caduta dei capelli e dona lucentezza alle chiome castane: basterà strofinare i fondi del caffè dopo lo shampoo, come se fosse una maschera; lasciate 10 minuti in posa e poi risciacquate.
3. In cucina toglie dalle mani odori molto forti: come aglio, cipolla, pesce, basterà strofinare il fondo del caffè sulle mani e poi sciacquarle normalmente.
4. Concimare: grazie alla presenza di sostanze nutrienti come calcio, azoto, potassio, magnesio e altri vari minerali basterà aggiungerlo direttamente nei vasi delle piante o diluirlo in acqua per regalare maggior nutrimento e promuoverne la crescita.
5. Per allontanare gli insetti, i fondi sono ideali perché essendo acidi, sono dei veri repellenti soprattutto per le formiche e le lumache: spargendo un po’ di polvere nei punti critici della casa, ove solitamente trovate gli insetti, questi dovrebbero tenersi lontani dalla vostra casa; lo stesso vale per il giardino: basta spargere i fondi sul perimetro e senza utilizzare pesticidi, lumache e chiocciole preferiranno stare alla larga.
6. Per eliminare le macchie sui mobili e sui pavimenti, inumidire un panno, passarlo sui fondi e strofinare poi sulla macchia incriminata: pare che aiuti a farla scompare facilmente anche se si tratta di macchie zuccherine date da sciroppi, bibite, etc. Con la polvere di caffè, è possibile anche togliere i graffi chiari sui mobili in legno
7. Scrub per il corpo: mescolate con dell’olio d’oliva e, oltre ad eliminare la pelle morta, renderà la pelle visibilmente più luminosa. La miscela ottenuta sembra sia un ottimo esfoliante naturale, nutriente, economico e biologico.
8. Pulisce gli scarichi di lavandini e water: Diluite sempre con dell’acquae versate la soluzione; prevengono anche i cattivi odori.
9. Per accendere il camino: arrotolate dei giornali e cospargeteli con la polvere dei fondi (combustibile perfetto); per pulirlo, buttare i fondi bagnati dentro il camino per tenere basse le polveri e pulire così facilmente.
10. Pediluvio: energizzante e perfetto per arginare la sudorazione e tenere a bada la formazione di cattivi odori; può essere preparato diluendo in acqua tiepida del caffè avanzato. Con i fondi di caffè si possono massaggiare i piedi per ammorbidire le zone ruvide.
Non vi rimane che iniziare a riciclare i fondi, caffè dopo caffè e mettere in pratica questi consigli!

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata