La nuova frontiera della vendita online passa attraverso i social network! Instagram shopping e Facebook Shops sono le keyword più ricercate sul web nelle ultime settimane e il motivo sta nelle potenzialità di questi due social. Se prima si poteva vendere sul web solo attraverso un e-commerce, un sito in cui inserire i prodotti con relativi prezzi e informazioni, ora è possibile raggiungere molti più utenti attraverso i profili social. Come?

Prima di iniziare, è necessario convertire il vostro account Instagram in un account aziendale in questo modo Impostazioni >Passa a un account aziendale. Inoltre per poter attivare il servizio Shopping di Instagram, dovete essere certi di rispettare alcune requisiti: la pagina Facebook non deve avere limitazioni in base all’età o al Paese; dovete vendere beni fisici; dovete collegare l’account Instagram a quello di Facebook. Quest’ultimo passaggio si può fare in due modi:

  • aggiungendo una vetrina direttamente dal Tab Vetrina della vostra pagina Facebook;
  • accedendo all’account Facebook Business Manager e creare un nuovo catalogo o sceglierne uno esistente.

Dopo aver completato la configurazione, sarà necessario che il vostro account di Instagram venga analizzato per darvi l’accesso alla funzione Shopping. Normalmente questa operazione richiede alcuni giorni.

Approvato l’account, potete attivare lo shopping. Andate nella sezione Shopping all’interno del menu Impostazioni di Business Manager e selezionate il catalogo che volete utilizzare per lo shopping su Instagram.

Instagram Shopping: come taggare i prodotti nei post e nelle stories

Siete pronti a taggare i vostri prodotti e iniziare a vendere su Instagram!

Taggare gli articoli nei post è molto semplice: nel momento in cui state pubblicando, basterà cliccare su “Tagga prodotto” e iniziare a digitare il nome. Se invece desiderate taggare un prodotto in un post già pubblicato, basterà modificarlo cliccando sui tre puntini in alto a destra dell’immagine. In ogni post si possono taggare fino a un massimo di cinque prodotti e venti al massimo per i post con più immagini.

In questo modo, basterà che un vostro follower o chiunque veda il post, clicchi sull’immagine per scoprire nome e prezzo dell’articolo.

Nelle stories è possibile inserire un adesivo del prodotto per storia, con relativo nome. Potete anche mettere un collegamento direttamente alla vetrina o al prodotto specifico nella vetrina di Instagram e basterà che chi vede la storia faccia Swipe Up per raggiungerlo!

Insomma, le funzionalità di Instagram Shopping sono tantissime, così come i vantaggi che la vostra azienda ne ricaverebbe:

  • taggare i prodotti nelle stories e nei post
  • aggiunta di una vetrina al vostro account Instagram con collegamento direttamente al sito e-commerce per l’acquisto;
  • apparire nella sezione Shopping di Esplora.

Che aspettate a vendere su Instagram e Facebook? Se non sapete come fare, rivolgetevi a un’agenzia specializzata nella vendita online.

Post correlati