Melanzane sott’olio: la ricetta!

Le melanzane sott’olio sono una ricetta tipica calabrese, il modo più diffuso per conservarle e mangiarle così tutto l’anno.

Sono ottime da mangiare da sole, accompagnate con una fetta di pane fresco, da gustarle come antipasto insieme ai salumi o assaporarle come contorno.

Gli ingredienti che ci occorrono per preparare le melanzane sott’olio sono:
3 kg di melanzane
1 peperone piccolo
1litro di aceto di vino bianco
1 cucchiaio abbondante di origano
4 spicchi d’aglio
5-6 peperoncini
Sale fino
1 litri di olio extravergine d’oliva.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa lavate le melanzane, sbucciatele e togliete la parte superiore.
Tagliatele a fette di circa mezzo centimetro ed ogni fetta tagliatela in tante piccole striscioline.

Disponete adesso le melanzane tagliate a striscioline in una ciotola, creando degli starti di circa un centimetro e per ogni starato cospargete con abbondante sale. Una volta terminato gli starti coprite tutto con un piatto dal diametro inferiore a quello della ciotola e poi mettete sopra una pentola piena d’acqua in modo da far peso. Lasciare per 24h.
In questo modo le melanzane inizieranno a perdere il loro liquido di vegetazione e grazie al sale inizieranno a cuocere.
Quando notate che l’acqua sarà arrivata al bordo della ciotola (dopo circa 6 ore), eliminatela e riponete di nuovo il peso della pentola.

Trascorse 24h strizzate bene le melanzane e rimettetele in una ciotola capiente.

Fate bollire l’acqua e l’aceto aggiungendo anche qualche filetto di peperone. Quando arriverà ad ebollizione versate tutto nella ciotola con le melanzane e lasciate marinare fino a quando il tutto non si sarà raffreddato.
Una volta trascorso il tempo di raffreddamento buttate via tutto il liquido e strizzate nuovamente le melanzane, magari con l’aiuto anche di uno schiacciapatate, riponendole di volta in volta in una ciotola pulita.

Ultimato questo passaggio unite alle melanzane ben strizzate abbondante olio d’oliva, i peperoncini precedentemente sminuzzati, l’aglio, dividendo ogni spicchio a metà, l’origano e qualche filetto di peperone. Mescolate bene e lasciate insaporire per almeno un’ora.

A questo punto siete pronti per invasare le vostre melanzane in un barattolo che avrete precedentemente sterilizzato facendolo bollire in una pentola piena d’acqua.

Pressate bene le melanzane all’interno del barattolo per far uscire tutta l’aria in eccesso e coprite con altro olio, almeno fino a 3 centimetri al di sopra delle melanzane. Per far uscire altra aria passate un coltello lungo i bordi tra il barattolo e le melanzane.

Prima di consumarle attendere una settimana.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata