Pantone ha scelto due colori per il 2021

Siamo ormai giunti alla fine di questo turbolento 2020 e come ogni fine anno che si rispetti, Pantone sceglie il colore che rappresenterà l’anno che verrà. Per il 2021 Pantone ha deciso di soprenderci scegliendo non uno ma ben due colori.

Tutti speriamo che il 2021 possa essere un anno di rinascita e l’anno in cui potremmo tornare alla nostra “normalità” e a quanto pare anche Pantone è della stessa idea.

Pantone ha scelto due colori per il 2021: Illuminating e Ultimate Gray, giallo e grigio per dimostrare che anche due colori indipendenti possono supportarsi.

Perché Pantone ha scelto proprio questi due colori? Per un motivo specifico, spiegato dall’azienda sul proprio sito ufficiale: “È la combinazione di due colori indipendenti pensata per dimostrare che elementi differenti si uniscono per supportarsi a vicenda“.

Dall’azienda questa unione di colori viene definita “cocreta e solida”, ma soprattutto calorosa e ottimistica. Una scelta che deve trasmetterci forza e positività e un profondo senso di attenzione. In particolare, mentre il grigio rassicura con discrezione, favorendo la resilienza, il giallo ci restituisce brillantezza e allegria. E insieme il messaggio trasmesso è quello di saldezza, coraggio, vitalità e speranza.

Dal 2000 Pantone ha istituito il Pantone dell’anno, ovvero il colore simbolo dell’anno che sta per arrivare. Per la seconda volta l’azienda ha scelto due colori per rappresentare un singolo anno. Era già capitato nel 2016 con Rose Quartz e Serenity. Questa volta, però, il significato è completamente diverso. La scelta non è figlia di un’indecisione, ma diventa una metafora del periodo che stiamo attraversando.

Post correlati